Tutela legale

Il Team Tutela SNFIA contribuisce, con l’ausilio del legale fiduciario del Sindacato, a chiarire le problematiche presentate dagli iscritti in relazione al rapporto di lavoro.

  Contatta il nostro team

Costituzione Italiana

Estratto della Costituzione Italiana riportante gli articoli in materia di lavoro

  Scarica la Costituzione Italiana

Codice civile

Estratto del libro V. Disciplina delle attività professionali e lavoro nell'impresa

  Scarica il Codice Civile

Statuto dei lavoratori

Norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell'attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento.

  Scarica lo Statuto dei Lavoratori

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere la newsletter SNFIA inserisci la tua mail e segui le istruzioni inviate all'indirizzo indicato.

 

 

  Iscriviti alla newsletter

DIRITTO    NOVITÀ GIURISPRUDENZIALI

Legittimo il licenziamento per giustificato motivo oggettivo in caso di riorganizzazione aziendale mirata ad una più economica ed efficiente gestione.

Corte di Cassazione Sentenza n. 19185/2016

 

La decisione datoriale di addivenire a una diversa ripartizione delle mansioni del dipendente licenziato tra gli altri lavoratori rimasti in servizio, laddove attuata al fine di una più economica ed efficiente gestione aziendale, costituisce giustificato motivo oggettivo di licenziamento. La Corte di cassazione ha confermato questo principio con la sentenza 19185/16 depositata ieri, nella quale è stato osservato che rientra nel legittimo esercizio dei poteri di impresa la suddivisione tra più lavoratori delle attribuzioni ricoperte da un solo lavoratore.

 

Pubblicato il 29.09.2016