Snfia Arte

Solidarietà, musica, arte e bellezza per lanciare una nuova grammatica del lavoro. Questi i linguaggi scelti per trasmettere il proprio messaggio e recuperare l'identità più profonda.

  Accedi alla sezione

StareInsieme

Le attività promosse da SNFIA al di fuori del perimetro strettamente sindacale e volte alla valorizzazione, in ogni sua forma, del tempo libero e della sfera sociale e culturale.

  Accedi alla sezione

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere la newsletter SNFIA inserisci la tua mail e segui le istruzioni inviate all'indirizzo indicato.

 

 

  Iscriviti alla newsletter

COMUNICAZIONE    ULTIME NOTIZIE

Le parole del lavoro? Snfia le declama al 2016 in versi

Le parole del lavoro? Snfia le declama al 2016 in versi

 

Affidato a 12 Poeti il nuovo calendario delle Alte Professionalità Assicurative

 

Roma – Una fuga dagli approcci stereotipati al mondo del lavoro che è diventata ormai tradizione per lo Snfia: torna l’appuntamento annuale con il calendario del Sindacato e con esso si ripropone  la visione di un nuovo Umanesimo, più attento alle aspettative dell’individuo del Terzo Millennio.
Per il 2016 sono i Poeti i sensori di questo ritorno del lavoro all’uomo, chiamati a restituire con i loro versi centralità e dignità alla persona a tutto tondo, piuttosto che alla sua attività lavorativa.
Silvana Baroni, Tomaso Binga, Anna Cascella Luciani, Tiziana Colusso, Roberto Deidier, Maurizio Giannotta, Anna Maria Ferramosca, Giovanni Fontana, Paolo Guzzi, Nina Maroccolo, Elio Pecora, Plinio Perilli
, - infatti - hanno interpretato con i loro componimenti, secondo la propria sensibilità, il tema del lavoro.
E due pittori, Tommaso Cascella e Teresa Coratella, – poi - lo hanno illustrato a quattro mani, con un’opera d’arte inedita che essi stessi doneranno per l’occasione ad una onlus particolarmente vicina a SNFIA, la “Lega del Filo d’Oro”.
A condurre l’evento sarà Antonia Varini, giornalista di UnoMattina, davanti ad un privilegiato parterre costituente un  intreccio di mondi, management e letteratura, solitamente lontani ma uniti nel corso di una serata/evento che avrà luogo a Roma, domani martedì 15 dicembre 2015, alle ore 19, presso la Biblioteca Angelica, in piazza di Sant’Agostino, 8.


 

Pubblicato il 14.12.2015

 

Articoli correlati

     Un calendario per restituire al lavoro un nuovo Umanesimo15.12.2015

Ultime notizie

     SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI RYANAIR14.12.2017
     COMUNICATO UNITARIO GRUPPO UNIPOLSAI12.12.2017
     INCONTRO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE CON GLI ATTIVI DEL PIEMONTE12.12.2017
     COMUNICATO UNITARIO GRUPPO RBM12.12.2017
     RIUNIONE DELLA SEGRETERIA NAZIONALE04.12.2017