Snfia Arte

Solidarietà, musica, arte e bellezza per lanciare una nuova grammatica del lavoro. Questi i linguaggi scelti per trasmettere il proprio messaggio e recuperare l'identità più profonda.

  Accedi alla sezione

StareInsieme

Le attività promosse da SNFIA al di fuori del perimetro strettamente sindacale e volte alla valorizzazione, in ogni sua forma, del tempo libero e della sfera sociale e culturale.

  Accedi alla sezione

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere la newsletter SNFIA inserisci la tua mail e segui le istruzioni inviate all'indirizzo indicato.

 

 

  Iscriviti alla newsletter

COMUNICAZIONE    ULTIME NOTIZIE

D'Angelo nuovo presidente del Fondo L.T.C.

D'Angelo nuovo presidente del Fondo L.T.C.

 

Il Segretario Generale di Snfia eletto all'unanimità

 

Milano – Marino D'Angelo è stato eletto all'unanimità presidente del Fondo unico nazionale L.T.C., istituito nel 2005 dall'ANIA e dalle organizzazioni sindacali FIBA/CISL, FISAC/CGIL, FNA, SNFIA e UILCA con l'obiettivo di assistere chi, fra i circa 59mila dipendenti (30.974 uomini e 27.634 donne), attivi o pensionati, delle 373 fra imprese assicurative o altri enti con contratto assicurativo versi in stato di non autosufficienza a causa di eventi imprevisti ed invalidanti, permanenti o temporanei.
D'Angelo, 59 anni, nato a Napoli, laureato in Giurisprudenza, con una vasta esperienza nazionale ed internazionale nel settore assicurativo, è anche il segretario generale dello SNFIA, il sindacato delle alte professionalità assicurative.
"Da sempre – ha dichiarato D'Angelo all'atto dell'elezione – sono profondamente convinto che l'economia debba ritrovare un volto umano, rappresentato dai grandi valori della solidarietà.
Sono pertanto felice di mettere al servizio della comunità dei colleghi le esperienze vissute in Snfia, sindacato che vuole caratterizzarsi per un diverso approccio verso i suoi rappresentati, attento a considerarli nella loro complessità individuale, convinto come sono che occorre fondare un nuovo Umanesimo del Lavoro.
Il ruolo affidatomi ha una valenza solidale che travalica la semplice prestazione assistenziale e, insieme al CdA, lo interpreteremo con una vicinanza sensibile alle condizioni di salute precaria di chi, sfortunatamente, affronta momenti bui della propria vita."



 

Pubblicato il 17.12.2015

 

Articoli correlati

     Lo Snfia alla presidenza del Fondo LTC, prime riflessioni di Marino D'Angelo28.01.2016

Ultime notizie

     SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI RYANAIR14.12.2017
     COMUNICATO UNITARIO GRUPPO UNIPOLSAI12.12.2017
     INCONTRO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE CON GLI ATTIVI DEL PIEMONTE12.12.2017
     COMUNICATO UNITARIO GRUPPO RBM12.12.2017
     RIUNIONE DELLA SEGRETERIA NAZIONALE04.12.2017